Home

Eventi

Non c'è alcun evento imminente attualmente fissato.

Chi è online

 25 visitatori online

Chi si trova a Taranto, dopo aver visto il ponte girevole, il castello aragonese e le altre bellezze della città dei due mari, non può perdere l'occasione di visitare altre città della Puglia, da qui facilmente raggiungibili.

Bari, per esempio, capoluogo pugliese e porto principale del Mar Adriatico ha una storia millenaria e un'antica tradizione mercantile; ha sempre avuto tanti contatti culturali con il Medio Oriente e ancora oggi è visitata da tanti turisti provenienti dal mare, durante una tappa di una crociera Dreamlines.

Il suo centro storico è la famosa Barivecchia, chiamata così a partire dall'Ottocento per contrapporla al quartiere murattiano. Da visitare è sicuramente la cattedrale di san Nicola, splendido esempio di romanico pugliese, risalente all'XI secolo, dove sono custodite le spoglie dell'omonimo santo. Da non perdere anche il Castello Normanno-Svevo, la cui prima costruzione risale al XII secolo e che fu successivamente oggetto di distruzioni e di ricostruzioni.

Il Teatro Petruzzelli, il più importante teatro della città, fu realizzato a cavallo tra Ottocento e Novecento e inaugurato con una rappresentazione de Gli Ugonotti di Giacomo Meyerbeer nel 1903; oggetto di un incendio doloso nel 1991, fu restituito alla città dopo i lavori di restauro nel 2009.

Importante evento della città è la Fiera del Levante, fiera campionaria costituita con l'obiettivo di internazionalizzare l'economia meridionale.

Spostandosi un po’ più a sud, si incontra la città di Brindisi, di origini antichissime, la quale conobbe periodi alterni di prosperità e decadenza: in epoca romana divenne un centro importante grazie alla sua posizione stragegica, al suo porto importante e agli scambi commerciali con il Mediterraneo, e alla via Appia che la collegava all'Urbe. Nella parte più antica della città sono concentrati i monumenti più interessanti, come il Duomo romanico, le due colonne romane (che segnavano la fine della Via Appia), il Portico dei Cavalieri Templari, il Castello Svevo costruito da Federico II e molto altro ancora.

Altra meta di turismo culturale e balneare è la città di Lecce, detta anche Firenze del Sud, famosa per il barocco leccese che contraddistingue il suo stile architettonico.

Corrente artistica sviluppatasi a cavallo tra Cinquecento e Seicento, esso dona alla città un aspetto elegante e unico: i maggiori esempi di questo stile sono la basilica di Santa Croce e il Palazzo dei Celestini. Le ricche decorazioni sono state realizzate in pietra tufacea, tenera da lavorare, ma che si indurisce con il tempo, resistendo in questo modo agli agenti atmosferici.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 9